Mostra filtri

Visualizzazione di 1-18 di 41 risultati

Visualizzazione di 1-18 di 41 risultati

doccia anale

Pulizia al 100% prima del sesso anale? Con clistere, clisteri e perette anali, niente di più semplice! Scegliere il prodotto ideale per il lavaggio intestinale o anale: una semplice doccia anale o un clistere più profondo? Imparate a fare un clistere e una lavanda vaginale in caso di un fastidioso “intoppo”, come la candidosi. Solo su Linchery potete trovare prodotti per l’igiene e la salute di alta qualità.

Enema: Il Clistere intestinale

Il clistere, traduzione inglese di “enema” o “perette”, è lo strumento utilizzato per la pulizia anale fai-da-te o per il lavaggio intestinale, a seconda del volume di liquido che può contenere. Può avere la forma di una peretta o di una pompetta, oppure può essere dotato di una sacca e di un tubo di gomma, e può essere utilizzato per sterilizzare (prima di un rapporto anale) o per evacuare (pulizia dell’intestino per la colonscopia o altri esami diagnostici). Per usarlo basta Riempire la cannula con la soluzione ottenuta in farmacia o prodotta in casa, lubrificarla con un po’ di lubrificante anale o acqua e introdurla nell’ano spingendo la pompa per un massimo di 5-10 minuti. Dopo pochi istanti, il bisogno di evacuare sarà naturale e la pulizia del retto e del colon sarà completa e totale. Le docce anali sono realizzate in silicone di grado farmaceutico o in gomma naturale e sono completamente sicure sulla pelle e sulle mucose interne per evitare irritazioni e arrossamenti.

Doccia anale come si usa?

Come si fa una Doccia Anale?

La pulizia naturale dell’intestino finalizzata alla purificazione, o pulizia intestinale totale, sta diventando sempre più popolare tra uomini e donne di tutte le età. Questo in aggiunta al lavaggio anale, che richiede solo una modesta doccia anale, e alla pulizia rettale del colon inferiore, che richiede uno o più clisteri medi. In ogni caso, ecco come fare un clistere: Versare la soluzione nel clistere; un lenzuolo cerato per proteggere il letto; sdraiarsi sul fianco sinistro con la gamba destra flessa; lubrificare la cannula con un lubrificante anale idrosolubile. Separare i glutei e inserire la cannula nell’ano; premere più volte per 5-10 minuti fino all’esaurimento del liquido, interrompendo immediatamente in caso di crampi o altri dolori; rimuovere la cannula e tenere i glutei per 2-3 minuti per evitare la fuoriuscita di acqua; evacuare in bagno. Prima di effettuare una pulizia dell’ano e dell’intestino, consultate il vostro medico di base e il vostro farmacista.

Per avere indicazioni sul tipo di liquido da utilizzare. A meno che non sia eseguito da un medico, evitare i rimedi fai-da-te come il clistere di caffè.

Non solo pulizia del Colon, ma anche Lavanda Vaginale!

Esistono perette, enteroclismi e clisopompe con la doppia cannula.

Una stretta e spessa per la vagina e l’altra corta e sottile per l’ano, se si vuole essere sempre pronti per un’igiene personale totale. È sufficiente sostituire la cannula per beneficiare della pulizia anale o della lavanda vaginale naturale, a seconda delle necessità.

La lavanda vaginale è simile a un clistere: ci si siede sul bidet a gambe aperte, si inserisce la peretta nella cannula e si preme per 5 minuti per sciacquare e lavare la vagina. I lavaggi vaginali possono esser consigliati anche da ginecologi per alleviare la candida.